Ricetta Siciliana lo Sfincione Palermitano Pizza Siciliana

PIATTO TIPICO DEL PALERMITANO, lo sfincione è l’equivalente siciliano della pizza napoletana. E’ caratteristico del periodo natalizio e nasce dalla necessità, da parte della cucina povera, di non presentare per la festa il solito pane ma qualcosa di diverso in una veste intonata alla circostanza. L’origine della sua struttura è probabilmente araba, mentre il nome gli è stato attribuito in Sicilia. Nell’isola, infatti, si definisce sfincia qualcosa di soffice come recita il detto: “E’ modda come na sfincia”. Molte le varianti, soprattutto ad Agrigento e a Mussomeli. Si dice che lo sfincione sia stato inventato dalle Suore del monastero di S. Vito a Palermo.

Ingredienti :

Per 4 persone:
1 chilo di pasta di pane 
( molto soffice impastatca con 30% di grano duro e il 70 & Farina 00)
Olio d’oliva
500 grammi di pomodori pelati
100 gr. di caciocavallo
2 acciughe
3 cipolle
sale e pepe q.b.
Caciocavallo grattuggiato 50g
Mollica di pane 50 G
Origano

Preparazione

Spianate la pasta di pane lievitata (opportunamente acquistata dal fornaio), quindi sistematela in una teglia ben oliata. Cospargetela con i pomodori pelati tagliati a pezzi, la cipolla tagliata a fettine, l’acciuga fatta a pezzetti, il caciocavallo grattugiato a scaglie, salate, pepate e oliate. Nel frattempo avrete acceso il forno e quando avrà raggiunto la temperatura di 260 gradi potrete introdurvi la teglia con lo sfincione. Fate cuocere per 30 minuti circa. Sfornate,  ed inserire la mollica di pane, il caciocavallo stagionato grattuggiato e il rosmarino, spruzzate con olio crudo e mettete in forno altri 5 minuti ( il tempo di fare sciogliere il formaggio grattuggiato) servite in tavola. Preparazione 30 minuti – Cottura 35 minuti.
Ricetta tradda dal libro  : La cucina siciliana I.T.C.G E Fermi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA