Volantino Lidl valido fino al 4 febbraio

Volantino Lidl valido fino al 4 febbraio, da Lidl offerte sulla famosissima cucina Francese con offerte molto allertanti come: torta salata a 1,99, fusilli pipe rigate Stelline a 0,78 3×2 500 g, olive denocciolate a 1,99 € e molto altro quindi non aspettate leggete subito il volantino qui sotto!!!!
Tutto tace, e tutto sembra fermo e silenzioso, quasi in un’impalpabile “presenza” che sovrasta tutti noi appassionati e addetti al settore e ai lavori.Questo è il sentire, e la sensazione, che provoca la ripartenza della stagione 2018 della F.1

Ogni Team racchiuso ( o peggio rinchiuso in casa ) nei propri segreti, nonchè sviluppi e numeri di confronto ( e di “conforto” ) del lavoro fatto, e che procede a ritmi serrati e veloci.Ognuno di loro pensa e crede di avere “l’arma definitiva”;quella che sbaraglierà la concorrenza.Annichilendola dai primi metri di ingresso in pista.Prima magari visivamente, poi ( soprattutto ) con i numeri del cronometro.Dei passagi su pista.Dalla costanza di rendimento alla velocità di riferimento.

La Mercedes, per sua ammissione , è a buon punto.Nella costruzione e assemblamento della vettura ( la W09 ), e dello sviluppo iniziale.Numeri e concetti che sembrano restituire il conforto di dati previsti e puntualmente confermati.Non però senza una certa apprensione;visto che sembrano esserci degli spauracchi di affidabilità in certi punti “caldi” della vettura.Figli di un nuovo concetto abbracciato dalla squadra.Per mantenere invariata la supremazia.Su tutti.

La Ferrari, avvolta nel silenzio pure lei, lavora.Come dice il suo boss “ a testa bassa” e con poche frivolezze da dedicare ai media e a chi vorrebbe sapere di più.Poche notizie giungono, o non come una volta.Ma forse questo approccio, tanto caro al Presidente, porterà ulteriori miglioramenti.Necessari.E mirati.Dove servono. E dove si era visto, e toccato con mano sul finire di stagione.Non con qualche preoccupazione pure per loro: l’organigramma è stato ritoccato ancora.E dunque servirà un pò di assestamento.

La Red bull dal canto suo ha finito la stagione in crescendo, e tutti aspetttiamo che “esploda” nel confronto diretto.Ovviamente prestazionale, e non di resistenza.Fattore che l’altranno è mancato in fatto di affidabilità.E qui, la Renault dovrà essere quel puntello di appoggio necessario a ritornare ai vertici.

L’aiuto nello sviluppo potrebbe proprio arrivare da un Team rivale: la McLaren.Che di certo anche lei aspetta la Renault come “ la salvatric e”;colei che deve ridare lustro e prestigio ad un Team caduto in disgrazia.Accompagnaldola fuori da tunnel, e dei cattivi pensieri.Certamente sarà della partita se sarà assistita a dovere e come merita.Da costruttore, e non da semplice “Team pagante” una fornitura esterna.

Questi 4 Team dovrebbero essere li, a giocarsela ogni domenica.Magari con la McLaren a togliere punti a qualcuno che si sta giocando qualcosadi più grosso;anche se Alonso ha parlato apertamente e chiaramente:”…mi candido al Mondiale…”.Noi non chiediamo di meglio: quattro pretendenti al titolo.Piloti e Costruttori.Non me ne vogliano gli altri, ma i “quattro” sono: Hamilton,Alonso,Vettel e Verstappen.Ognuno rappresentato dal suo mezzo.Ci sarà battaglia aperta fra loro.Dura e pura.Fra rivicite ( vedi Vettel ) e passato da cancellare per qualcuno.Riscoprendosi competitivo ( come Alonso ).Ed i giovani ( come Verstappen ) che chiedono il loro posto.La loro “fetta” di gloria.Da non dividere con nessuno ovviamente!

Aspettiamo…allunghiamo la vista, e tendiamo le orecchie in attesa dei primi rombi da Barcellona.Tutto li sarà più chiaro.Ma forse anche no.Perchè di questa F.1 oramai non vi è certezza; tutto è il contrario di tutto.E ciò che appare non è forse quel che si crede.

Ci vediamo a Barcellona.

 

Ogni volantino, prodotto, offerta, logo, descrizione, fotografia, materiale o società menzionati da siciliaofferte sono di proprietà dei rispettivi titolari e sono citati e riportati a scopo informativo. I suddetti titolari possono richiederne la cancellazione scrivendo a info@siciliaofferte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA