Torta Fedora alla ricotta una bonta’ siciliana poco conosciuta ma da provare assolutamente segue la ricetta.

Non solo Cassata classica e Cassata al forno, oggi parliamo di torta Fedora un dolce poco conosciuto ma di straordinaria bontà, non solo ricotta ma anche coccolato pistacchio e mandorle siciliane.

ingredienti pan di spagna: 5

uova 200 g di zucchero

180 g di farina

80 g di burro

1 bustina di lievito

Ingredienti farcia e copertura:

700 g di ricotta

150 g di zucchero a velo

100 g di cioccolato fondente

30/40 g di granella di pistacchio

30/40 g di mandorle a lamelle

Ingredienti bagna:

150 g di zucchero

150 ml di acqua

buccia di 1 arancia grattugiata

1/2 bicchierino di liquore all’arancia

Procedimento :

Montare a lungo le uova con lo zucchero e aggiungere il burro fuso e raffreddato. Aggiungere il lievito e la farina setacciati. Mettere il composto in uno stampo imburrato e infarinato, in forno a 170 gradi per 35 minuti e poi a 150 gradi per 5 minuti. Mettere sul fuoco l’acqua con lo zucchero e la buccia: raggiunto il bollore, lasciar cuocere per 10 minuti. Aggiungere infine il liquore e far raffreddare. Far sgocciolare la ricotta, setacciarla e mescolarla con lo zucchero a velo. Dividere il pan di spagna, ormai raffreddato, in due dischi, bucherellare la base con una forchetta e distribuire sopra metà della bagna. Aggiungere la crema di ricotta, mettendone da parte un pò per la copertura, e distribuire sopra il cioccolato. Posizionare sopra l’altro disco, bucherellare anche questo, e distribuire il resto della bagna. Ricoprire il tutto con la rimanente crema e decorare a piacere con la granella di pistacchio e le mandorle.

Video ricetta Torta Fedora alla ricotta

RICETTA TRATTA DAL CANALE YOUTUBE LoStrettoincucina

 

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata