Ingredienti per 4 persone:
350 gr. di pasta • (sedani o penne)
• 1 l. di passata di pomodoro
• 200 gr. di estratto o concentrato di pomodoro
• 300 gr. di carne macinata mista bovino/suino
• 250 gr. di provola
• 200 gr. di parmigiano grattugiato
• 200 gr. di salame
• 3 melanzane
• 2 uova sode
• 1 cipolla di media grandezza
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• olio extravergine d’oliva
• sale q.b.

Video Preparazione


Preparazione
In una casseruola con un bicchiere di olio fate rosolare la cipolla
con la carota ed il sedano finemente tritati. Aggiungete
poi la carne macinata e quando è bene insaporita e rosolata
unite l’estratto o il concentrato, sciolto in un mestolo d’acqua,
poi la passata di pomodoro e aggiustate di sale. Fate cuocere
per circa 90 minuti a fuoco moderato, aggiungendo acqua calda
se asciuga troppo.
Pulite e tagliate a fette le melanzane e tenetele sotto sale
per circa un’ora, poi sciacquate sotto l’acqua corrente, asciugate
e friggete in padella con olio bollente, appena dorate scolate e tenete in caldo da parte. Rassodate le uova e tagliatele
a fette, tagliate la provola. Portate a ebollizione abbondante
acqua salata, cuocete la pasta e scolatela al dente. Condite con
parte del sugo preparato.
Versate sul fondo di una teglia un po’ di sugo di carne e disponete
uno strato di pasta condita e uno di melanzane fritte,
aggiungete la provola tagliata a cubetti, le fette di salame, le
uova e il parmigiano grattugiato. Continuate con un secondo
strato identico al precedente. In alcune tradizioni si aggiungono
delle polpettine di carne precedentemente fritte in olio
bollente e unite poi in uno degli strati. Terminate con uno
strato di pasta, sugo, parmigiano grattugiato e provola.
Infornate a 180°C per 20-25 minuti.

Ricette tratte dal libro :

COSA MANGIAVANO I NONNI:
a cura dell’ISTITUTO COMPRENSIVO “EVEMERO DA MESSINA

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA